GO EST

agenzia di mediazione internazionale Italia - Russia

assistenza, consulenza, rappresentanza, comunicazioni

Prospezione geologica ed estrazione di petrolio. Tappe di coltivazione.

In Russia il ciclo complessivo di coltivazione di giacimenti petroliferi (dal momento dell’acquisizione della licenza fino al momento finale del completamento della coltivazione) è di circa 25 anni.

Il ciclo di coltivazione dei giacimenti consiste in tre tappe:

Prima tappa. La ricerca e la valutazione di idrocarburi.

La tappa richiede un tempo di 3-5 anni e si compone di attività di prospezione sismica e di perforazione di alcuni pozzi esplorativi. Le spese approssimative sono di 20-30 milioni di dollari. Durante la fase di attuazione di questa tappa la compagnia petrolifera è in grado di rilevare gli idrocarburi alcune volte di più di quanto previsto al momento dell’acquisizione della licenza. In questa fase è previsto confermare le riserve su categorie C1/C2 e approvarle sul bilancio statale, nonché individuare le risorse promettenti sulla categoria C3.
Il costo delle riserve può superare di 3-4 volte gli investimenti su questa tappa.

Seconda tappa. L’esplorazione, l’esercizio di prova e sperimentale (l'estrazione).

In questa fase (3-5 anni) si prevede l’attuazione di una prospezione sismica 3D e la trivellazione di alcuni pozzi esplorativi profondi. È necessario anche effettuare l’organizzazione basilare del giacimento (installare le linee elettriche, costruire le strade, attrezzare i punti di raccolta e di lavorazione di petrolio, attrezzare un piccolo insediamento per il personale, ecc.).
Il valore dell’investimento capitale in questa fase è approssimativamente uguale al valore degli investimenti nella prima fase, cioè 20-30 milioni di dollari. In questa fase la categoria delle risorse C3 deve essere riqualificata come C1/C2. In parte, la categoria C1 deve essere riclassificata come A e B, per l’inizio dell’estrazione di petrolio. L’aumento di capitalizzazione in questa fase non sarà molto elevato, come nella prima fase.

Terza tappa. L’estrazione industriale e l'organizzazione completa del giacimento.

In questa fase (15-20 anni), vengono trivellati alcune decine di pozzi, compresi estrattivi e di compressione, impiantati oleodotti ed una stazione di pompaggio, serbatoi per lo stoccaggio di petrolio, impianti per l’utilizzazione del gas associato, ecc. Il valore degli investimenti: 200 - 300 milioni di dollari. Ma gli investimenti una tantum non supereranno i 50-60 milioni di dollari.
E l’importo rimanente verrà derivato già dai guadagni dalla produzione di petrolio.
In questo modo la crescente produzione sarà una fonte interna per effettuare ulteriori investimenti. Tutte le risorse e riserve in questa fase dovranno essere riclassificate nella categoria ABC1 + C2.

Chiudi la pagina


Agenzia di mediazione internazionale GO EST S.r.l. unipersonale
142191 Mkr "B" 41 Troitsk MOSCA, Federazione Russa
Iscrizione Registro delle Imprese n° 1115003007481

© Sito web realizzato da www.sitiwebedintorni.it